NEXUSCOM lancia un progetto sperimentale di COALITION nella città dove ha la sede principale: Firenze.

Lo scopo è quello di gestire direttamente un circuito a livello locale e senza ambizioni di ulteriore espansione, per mettere in pratica tutte le innovazioni che NEXUSCOM periodicamente mette a disposizione della propria clientela, sia a livello tecnologico che, soprattutto, marketing.

E’ un po’ come avere la pista vicino alla fabbrica dove provare i nuovi prodotti , come migliorare le performance e soprattutto come raggiungere gli obiettivi prefissi” dice Lorenzo Arrighi, Presidente di NEXUSCOM ed ideatore del Progetto. “Infatti abbiamo investito direttamente in questo Circuito tutto il nostro Know-How, la nostra esperienza, la nostra passione”.

Infatti la Coalition è stata studiata nei minimi dettagli, in particolare sul “format” che si ispira come modello ai Town Center Management di derivazione Nord Europea o Anglosassone, quindi che prevede l’autofinanziamento del circuito di Loyalty, in modo da reinvestire in attività promozionali le risorse generate e coprire le spese di gestione e Start Up.

Ma il modello NEXUSCOM , basato sull’assoluta flessibilità per gli operatori affiliati, apporta innovazioni dal punto di vista del concept particolarmente sofisticate, in modo da coinvolgere sia i possessori di card che gli esercenti in una logica assolutamente Win-Win.

Gli assi portanti della Coalition sono tre” evidenzia Manola Tani, Project Leader per NEXUSCOM “ prossimità dei negozi affiliati, senso di appartenenza al circuito, diversificazione merceologica che accolga ogni tipologia di attività, tutti aspetti che noi sempre raccomandiamo ai nostri clienti quando vogliono lanciare un Circuito”.

Infatti è stato scelto un contesto storico in pieno centro a Firenze, il quartiere di Sant’Ambrogio il cui cuore pulsante è il tradizionalissimo Mercato al Coperto destinazione per gli acquisti di qualità. Ma è tutto il quartiere che gradualmente verrà coinvolto, visto l’interesse che sta suscitando.

Circuito We-fi FirenzeIl nome del circuito è We-Fi, We are Firenze. La comunicazione è stata realizzata dall’Agenzia No Name, da sempre in partnership con NEXUSCOM , che ha realizzato strumenti di Visual Communication che hanno “vestito” il circuito.

Inizialmente la Coalition è stata lanciata con 20 attività commerciali, ed la sua espansione non è prevista superare le 100 per rimanere in un ambito esclusivamente locale e di sperimentazione.

Il giorno dell’inaugurazione sono state attivate più di 1.000 card, per fare un paragone erano attive nel corso degli anni circa 3.000 carte-sconto, quindi in una sola mattina sono state attivate ed hanno transato già un terzo del numero totale di card fino ad allora rilasciate!

E’ stato scelto di mantenere un rapporto costante con gli affiliati con un consulente dedicato “l’obiettivo non è quello classico di caricare e scaricare punti” aggiunge Monica Tanganelli ” ma quello di fornire un vero strumento di analisi e CRM e l’assistenza nell’interpretarlo nel migliore dei modi per permettere pro-attività nei confronti della clientela e migliorare la relazione”. Questo per mantenere alto il coinvolgimento degli esercenti che parte dalla consapevolezza e conoscenza.

Gestire direttamente un Circuito con NEXUSCOM titolare dei dati, ma anche –in virtù del rapporto creato con gli esercenti- in grado di effettuare analisi sui numeri “esterni” alla card, quindi scontrino medio generale, fatturato, tendenziali, permetterà un’attività di Business Intelligence finora impensabile che permetterà un salto di qualità nella realizzazione di Coalition di loyalty in quanto generati sul campo.

Lo scopo principale è infatti quello della gestione dei dati statistici e la relativa divulgazione a fini di ricerca nel settore della Loyalty.

NEXUSCOM ha sedi a Firenze, Roma, Tirana, Mar del Plata e gestisce clienti tra i quali Diesel, Ethos Profumerie, Moby Lines, Quick Silver, Cardunity, Brico Io, Ristop, Iperclub Vacanze.

Per tutte le info relative al Circuito We-FI, visita il sito: www.wefi-card.it